mercoledì 21 novembre 2018

La difesa partigiana di Rocchetta Nervina

Uno scorcio di Rocchetta Nervina (IM)

... il mese di luglio... si aprì con un rastrellamento tedesco a largo raggio, essenzialmente rivolto verso Rocchetta Nervina (IM), Castelvittorio, Molini di Triora e Langan. 

La difesa di Rocchetta Nervina, che si protrasse dal 1° al 4 luglio 1944, ebbe luogo soprattutto ad opera dell'8° distaccamento della "IX^ Brigata d'assalto Felice Cascione", che da circa una settimana era attestato nel paese.

I tedeschi, venuti a conoscenza di ciò, attaccarono, come ricorda Stefano Carabalona (Leo), così come riportato in C. Rubaudo, Storia della Resistenza Imperiese (I^ Zona Liguria), vol. II, pag. 48: "sabato 1° luglio 1944 verso le ore 23, quando la batteria tedesca da 100/17, piazzata a nord del cimitero di Camporosso, apriva il fuoco (...). Il giorno successivo trascorse tranquillo, mentre all'alba del lunedì 3 luglio" - continua "Leo" - "i cannoni germanici riaprirono il tiro e per circa due ore una tempesta di ferro e di fuoco si abbatté sul villaggio". 

Cosicché alle ore 8 del medesimo giorno i tedeschi avanzarono verso l'abitato, ma vennero assaliti dai partigiani che li fecero momentaneamente sbandare; tuttavia, il comando tedesco riuscì in poco tempo a riordinare le proprie fila e la battaglia riprese. 

Per alcune ore il combattimento si protrasse con alterne vicende ed alle 12 i nazi-fascisti si ritirarono, accusando la perdita di un centinaio di uomini. 

La difesa del paese venne fiaccata il giorno successivo, 4 luglio '44, ad opera di 800 uomini di truppa che, occupato il paese, lo saccheggiarono. Alla sera rimase sul selciato un ingente numero di vittime.


tratto, p.g.c. dell'autore, Rocco Fava di Sanremo (IM), da "La Resistenza nell'Imperiese. Un saggio di regestazione della documentazione inedita dell'Istituto Storico della Resistenza e della Storia Contemporanea di Imperia (1 gennaio - 30 Aprile 1945)" - Tomo I - Tesi di Laurea, Università degli Studi di Trieste, Facoltà di Scienze della Formazione, Corso di Laurea in Pedagogia - Anno Accademico 1998 - 1999